La stazione meteo Technoline WS 2800-IT è costituita da una base principale dove vengono visualizzati i dati ricevuti via wireless dai sensori montati esternamente, tra cui l'anemometro per la velocità e direzione del vento, il pluviometro per il calcolo della quantità di precipitazione di pioggia e infine il termoigrometro che misura la temperatura e l'umidità esterna. Inoltre in dotazione viene fornita una ricevente usb da collegare al pc in modo da monitorare i dati della stazione, con la possibilità tramite altri software di creare dei grafici da inviare in automatico ad un sito web ad intervalli regolari.

I sensori esterni

L'anemometro e il pluviometro sono dotati di batterie ricaricabili ad energia solare, mentre il termoigrometro è alimentato da due pile mezza torcia alcaline, comunicano tra loro e con la base interna tramite radiofrequenza sui 868MHz


anemometro

termoigrometro

pluviometro
La base visualizza ora e data aggiornati dal pc, pressione barometrica con piccolo grafico della tendenza nelle 24 o 72 ore, e icona con previsioni e tendenza meteo con tre icone grafiche, temperatura e umidità interna/esterna con minimi e massimi e la temperatura percepita, la velocità e la direzione del vento su rosa dei venti, quantità di precipitazioni in millimetri nell'arco dell'ultima ora, ultime 24 ore, ultima settimana, mese e totali. Infine c'e' la possibilità di impostare diversi allarmi meteo.

Diario stazione

 

Agosto/Settembre 2014 - Il primo Agosto come ogni primo del mese aggiorno i grafici sul sito, nel farlo noto che i grafici sembrano incompleti, i dati non vanno a coprire tutto il mese di luglio, le massime/minime nella sintesi giornaliera mancano e idem i dati sulla pioggia, sulla poca pioggia fatta i primi di Agosto, guardando meglio l'History.dat su Heavy Weather mi accorgo che la console non ha più inviato dati dal 29 Luglio!!! Maaah strano, visto che i vari valori in tempo reale arrivavano normalmente, nessun messagigo di errore da nessuna parte. Provo a creare un nuovo History e vedo che la console invia tutti i dati memorizzati, dal 29 Luglio salta direttamente al primo Agosto, ok pazienza, qualche giorno perso non sarà la fine del mondo, funziona nemmeno due giorni e il problema si ripresenta, quindi provo a resettare tutta la console, tolgo le batterie dalla console e così tanto per, controllo il voltaggio delle batterie, sorpresa!!! Tutte mezze morte, strano, possibile che nonostante fossero scariche (dopo nemmeno un anno) sulla console o sul pc non appariva da nessuna parte? Maah compro batterie nuove e ovviamente non vede più i sensori fuori, quindi dopo qualche prova a sincornizzarli premendo il tasto freccia in su senza esito, smonto il termoigrometro tolgo le batterie per qualche minuto, le rimetto, ripremo il pulsante di sincronizzazione e riprende tutto a funzionare.... solo l'anemometro ci ha messo qualche interminabile secondo in più a comparire con i suoi dati sul display. Purtroppo funziona per qualche giorno e smette di inviare i dati aggiornati al pc, stranamente qualche volta li invia saltando giorni interi, a questo punto persa ogni speranza e sopratutto la voglia di uscire pazzo dietro per capire il perché funziona quando più gli gira abbandono l'aggiornamento dei grafici sul sito, inutile star dietro ad un sistema così precario, non ho intenzione di spendere altri soldi per comprare una nuova console (sempre ammesso che dipende da li il problema) per poi tra qualche mese ritrovarmi con qualche altro sensore rotto. Che dire, questa stazione meteo costa poco e vale anche di meno, peccato, finché funzionava non era poi tanto male.....

05/12 Febbraio 2014 - Senza dare spiegazioni o preavvisi il pluviometro smette di colpo di funzionare, sulla consolle invece dei valori dell'ultima pioggia caduta dei bei trattini con la scomparsa anche del simbolo di ricezione del segnale. Smonto il pluviometro dal sostegno e inizio la ricerca di un possibile guasto, pile ok, pannello solare ok, sensore ok, saldature ok, tutto quello che mi viene in mente di controllare sembra a posto, dopo un paio di giorni di prove e controprove non ne vuole sapere di riprendere vita così abbandonata ogni speranza ne ordino uno nuovo su internet e in un paio di giorni arriva. Visto che c'ero rifaccio anche tutto il palo di sostegno in quanto il precedente mi sa di aver usato un diametro troppo sottile con la conseguenza che con venti di appena 20/30Kmh oscillava tutto al punto da sembrare che stesse per staccarsi da un momento all'altro. Il nuovo sostegno oltre ad essere molto più rigido vista la sezione maggiore del legno l'ho pure legato con dei tiranti alla ringhiera del balcone, adesso la rigidità è ottima... almeno spero....

 

21/22 Novembre 2013 - Smontati i vari sensori per fare una modifica al palo di sostengno e per montare il nuovo schermo solare fatto con i piatti in melamina. Come si può vedere dalla foto ho sistemato l'anemometro su un sostegno che lo tiene più elevato rispetto al pluviometro così da non avere interferenze sul vento dovute da esso, inotre sistemandolo su un supporto verticale si ha la possibilità di ruotarlo nella direzione corretta (a sud) in modo più semplice.

20 Novembre 2013 - Trovati i piatti in melamina su eBay ho realizzato il nuovo schermo solare per il termoigrometro. Per la costruzione ho utilizzato 10 piatti più uno per il coperchio inferiore, il sensore originale verrà sistemato tra il piatto superiore e il coperchio inferiore con due pezzi di polistirene espanso. I piatti sono divisi con distanziali in legno di 20mm e uniti insieme con 4 barre filettate da 5mm, qualche dado e delle rondelle completano il tutto pronto per essere installato all'esterno.

alcuni pezzi necessari
per l'assemblaggio
particolari superiore e inferiore

 
bordino eliminato
i piatti così come sono arrivati
forati e pronti per il montaggio

11 Novembre 2013 - Registro il dominio e iniziano i primi esperimenti nel pubblicare i primi grafici on-line, oltre ad aver formattato e reinstallato windows xp sul netbook ho installato il programma Heavy Wather Pro WS 2800 che serve per far cominucare il pc attraverso la pennetta usb con la base, e GraphWeather potentissimo programma che dai dati salvati da Heavy Wather si possono generare dei grafici di praticamente ogni dettaglio della stazione, e pubblicarli in automatico su internet, un programma davvero versatile anche se all'inizio non è proprio semplice fare dei grafici come si vuole.

02 Novembre 2013 - Preparo la staffa per fissare i sensori fuori, e monto il tutto ancorandoli al balcone, come si può vedere dalla foto non ho fissato la staffa in modo che formi un angolo a 90° con il balcone, questo è dovuto al fatto che l'anemometro va puntato a sud in modo da avere le indicazioni della direzione del vento corrette, visto che il supporto dell'anemometro non permette di ruotarlo nella posizione corretta bisogna posizionare tutta la staffa a sud.
Nella stessa giornata vado a comprare a Nicotera un piccolo netbook Acer Aspire One ZG5 che ho trovato usato in ottime condizioni con Subito.it, sarà il pc che verrà utilizzato 24h al giorno per monitorare i dati della stazione meteo e aggiornare in automatico i grafici sul sito.

30 Ottobre 2013 - Finalmente arriva il pacco dalla germania, apro la confezione per visionare i vari componenti della stazione e prima sorpresa, le batterie del pluviometro sono ossidate, come inizio non c'e' male, a questo punto smonto tutte le unità esterne per un controllo, e una volta che ci sono passo una mano di plastidip, una gomma liquida per impermeabilizzare i circuiti elettronici, con la speranza di aumentarne un po' la vita utile all'aperto.

18 Ottobre 2013 - Dopo aver vagato in ogni dove su internet trovo il miglior prezzo, compro la stazione meteo su eBay, in Germania, il prezzo è ottimo, 168,00 euro più 16,95 di spedizione per un totale di 184,95 euro.